Olivo Barbieri, Dolmen e menhir in Sardegna

40,00 

A cura di Marco Delogu e Chiara Gatti

Testi di Franco Carta, Riccardo Cicilloni, Andrea Cortellessa, Marco Delogu, Chiara Gatti

Copertina morbida con bandelle; 24×28 cm

176 pagine, 115 fotografie a colori

Lingua italiano, inglese

Disponibile

COD: 978-88-95410-42-5 Categorie: ,
 

Descrizione

Le pietre di Sardegna, d’accordo, non sono che delle grosse pietre. Ma l’uomo che le guarda non può trattenere lo slancio d’ippogrifo della sua immaginazione. Basta un truciolo di sughero per ricostruire il mondo.

Andrea Cortellessa

Esistono evidenti rapporti, dal punto di vista strutturale e culturale, tra la nostra isola ed alcune aree extra-insulari, quali, soprattutto, la penisola iberica, la Francia e particolarmente con la vicina Corsica; tale relazione evidenzia i contatti intercorrenti tra la Sardegna e l’orizzonte megalitico mediterraneo durante le fasi finali del Neolitico ed il Calcolitico. L’isola doveva far parte, quindi, di un network, una rete di contatti e scambi reciproci tra le singole culture, che insieme contribuiscono a formare una sorta di koinè ideologica e culturale, pur con peculiari esiti monumentali ed evolutivi propri delle singole regioni

Riccardo Cicilloni

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 28 × 24 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Olivo Barbieri, Dolmen e menhir in Sardegna”