127090-08fc1ac5efe14bac9738d90efaf82e74
127090-844a41d50ffc447b8003bf5d2e285470
127090-2dd2500352c246b5acf92d09cd172b2c
127090-7de93ea6ce484b409b61a9ca20ef17c5
127090-7e24005b8be040bcbed48622110ba68e
127090-054c1acdbee844de956e4525a4a7a141
127090-259a387d127f45d7bed3412fd55a651a
127090-351bce0837994681b0058c9e263c67d1
127090-a6bd3c5f792a43d581db7a87741c52fc
127090-ac11356ca20c409094910edda24a4ed8
 
 

Paolo Ventura, Lo Zuavo Scomparso

€ 30

52 pagine; 30×24 cm
Copertina rigida telata
ISBN: 978-88-95410-18-0
Edizione di 500
2012

 

Disponibile

Qta

Io lavoro sulla memoria ma in realtà ho a che fare più con la fantasia e l’immaginazione, perché la memoria ha già una sua struttura, e a me non serve quella struttura, ne’ mi interessa. Non mi interessa ricreare mondi passati come se fossi davvero stato negli anni 50 a Milano. Mi interessa invece prendere un’atmosfera e costruirci sopra con la fantasia. Perché certe atmosfere ci sono ma poi in realtà non sono così, sono dei mondi contradditori in cui le epoche si contraddicono a vicenda. Più che rifare un mondo che è già esistito, preferisco inventarne un altro, che non ho visto. Il fatto di ambientarlo nel passato mi da’ la libertà di raccontare storie in modo meno preciso. Sono più libero, ci sono meno compromessi perché costruisco un passato che diventa una scatola in cui mettere i miei oggetti, ed è molto comodo. E non vuol dire che sono nostalgico ne’ romantico. Costruisco un altro mondo che è il mio mondo, perché non c’è dubbio che il mio mondo si è nutrito di certe immagini! Da qualcosa si deve partire per costruire un mondo immaginario.

Please follow and like us:
0
Peso 0.7 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Be the first to review “Paolo Ventura, Lo Zuavo Scomparso”

COD: 978-88-95410-18-0 Categorie: , Tag: , ,