Valutato 4.00 su 5 su base di 1 recensioni
(1 recensione del cliente)

Marco Delogu, Capalbio

 100

88 pp; 41 foto B/N bicromia; ita.
copertina con bandelle 23,5×30 cm
ISBN 88-89412-10-0

2005

Solo 5 pezzi disponibili

COD: 88-89412-10-0 Categorie: , Tag:

Descrizione

[..Questo progetto nasce da un forte legame verso un territorio e le sue comunità, cacciatori, uomini di cavalli e pastori, e da una storia di amicizia con alcune delle persone ritratte. Non vado a caccia e non so sparare, ma ho per le battute al cinghiale e la loro ritualità un grande rispetto. Negli inverni maremmani ho sentito molte storie di caccia, e riscoperto il racconto di Emilio Lussu “Il cinghiale del diavolo” che qui viene ripubblicato. Capalbio è per me una terra speciale che condensa molte delle cose che hanno attraversato la mia vita: la natura, la Sardegna, i cavalli e le corse, il mare, e uomini dalle facce piene di storia..]

 

Io non avrei mai creduto di poter sbagliare un cinghiale, a così piccola distanza. Quando ho sparato, il cinghiale era a sei passi.

Come, a sei passi? E non sei rimasto nel punto che ti avevo assegnato?

Sì, vi son rimasto. Ma il cinghiale non m’è venuto di fronte, come mi aspettavo, ma di fianco. Dopo il tiro di Giuseppe Testa-Rasa il cinghiale non ha proseguito dritto, verso gli olivastri, ma ha scartato a destra ed è rientrato nella foresta. Io ne avevo sentito i passi ed ero pronto. Non mi sembra vero.

Si alzò da terra e ricostruì la scena.

Io ero dritto, sicuro di me. Dicevo: se sbaglio questo cinghiale, mi faccio frate. Il cinghiale ha interrotto la corsa e si è fermato, sulla salita, ascoltando. E’ allora che ho sparato. Ho puntato al centro della spalla, da fermo. E l’ho sbagliato.

Da “Il cinghiale del diavolo” di Emilio Lussu

Informazioni aggiuntive

Peso 0.75 kg

1 recensione per Marco Delogu, Capalbio

  1. Valutato 4 su 5

    alessandra

    Bello mantenere la memoria delle radici e, ricordare, Pablo Volta che ha raccontato la Sardegna in maniera autentica

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *