Aniello Barone, { } casa

Dopo l’edizione 2013 con testo a cura di Arturo Quintavalle siamo lieti di annunciare la versione inglese con un testo a cura di Leo Rubinfien, scrittore, curatore e fotografo statunitense.

{   } casa  è il titolo del libro di fotografie di Aniello Barone. Le fotografie raccontano di quanto, nel 2008, accadde in alcuni campi rom della periferia orientale di Napoli. Nello specifico vennero allontanate da questi luoghi circa ottocento famiglie. Da ciò prende l’avvio il lavoro fotografico presentato in questo libro. Il lavoro viene svolto  in un lasso di tempo che corre dalla ‘cacciata’ delle famiglie rom a quando questi campi vennero totalmente bruciati. le immagini sono il tracciato di una sospensione di tempo tra due eventi tragici: la cacciata e la ‘messa a fuoco’ dei campi.

Il libro è stato realizzato come un album, il cui contenuto evoca momenti di vita quotidiana violata. Carlo Arturo Quintavalle, nel testo che accompagna il libro, evidenzia che Aniello Barone “ cerca di mettere insieme l’ordine delle riprese, quasi sempre assiali, contrapposto, nel nome di De Stijl, al disordine delle strutture semidistrutte… cerca di recuperare le tracce, come in un grande gioco di ripresa dada, i frammenti, le memorie di un doloroso vissuto… Potremmo anche definire queste immagini come tracce di una ossessione, o meglio prove della volontà di confrontarsi con i drammi delle esistenze degli altri. Forse potrei definire Barone come fotografo di un passato, testimone di civili angosce. Fotografo di stanze delle memorie che inquinano, appestano la nostra cultura occidentale.

 {   }casa  è stato pubblicato in 300 copie, di cui le prime 100 firmate e numerate. Il formato chiuso, di 260 x 290 mm, è stato progettato con materiali che si possono ritrovare negli ambienti fotografati. La copertina infatti è stata realizzata con carta alluminio bordata di merletto. Il progetto generale del volume è stato a cura di antonello scotti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *